Operativa la fusione con CIDAS

Dal primo dicembre è diventata operativa la fusione per incorporazione della cooperativa Camelot in CIDAS, Cooperativa Inserimento Disabili Assistenza Solidarietà.
Prosegue così il percorso iniziato un anno fa.
“Da ora in avanti siamo un’unica cooperativa, CIDAS, con oltre 1600 soci e lavoratori, una realtà lavorativa fra le più grandi del territorio di Ferrara – afferma Daniele Bertarelli, presidente di CIDAS – Siamo soddisfatti di aver raggiunto questo obiettivo che coinvolge due cooperative sociali che negli anni si sono dimostrate accomunate nei valori e complementari nei servizi offerti e nei territori coperti: Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Il nostro impegno rimarrà quello di proporre prestazioni rispondenti alle necessità delle comunità in cui operiamo e di progredire nell’innovazione, che riteniamo sempre più importante in un’ottica di sviluppo. La centralità della persona e dei bisogni di cui è portatrice saranno la nostra guida nel dialogo con le Istituzioni, gli Enti Locali e le altre realtà del Terzo Settore, partner ed alleati imprescindibili nell’attività quotidiana al servizio dei cittadini”.