Dal 1 al 9 settembre torna “Estate Bambini”, la rassegna per bambini e famiglie

estate bambini 2018 copertina FB
Quest’anno Camelot, assieme al Consorzio RES – Riunite Esperienze Sociali di cui fa parte, contribuisce all’organizzazione di Estate Bambini, la tradizionale rassegna dedicata a bambini e famiglie. 

Tutti gli eventi di “EstateBambini”, “La notte bianca dei bambini” e “Festebà 2018″ , in programma dall’1 al 9 settembre a cura dell’Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara, sono stati illustrati martedì 28 agosto nella sala degli Arazzi del Municipio di Ferrara.

All’incontro di presentazione sono intervenuti il sindaco Tiziano Tagliani, la dirigente della Direzione pedagogica dell’Istituzione comunale Donatella Mauro, la coordinatrice pedagogica dei Servizi integrativi Bianca Orsoni, la direttrice artistica di “Estate bambini” Anna Giuriola, la presidente dell’associazione Circi (Centro iniziativa ricerca condizione infanzia) Anna Maria Bovinelli, il presidente del consorzio RES Cristiano Capisani, Michele Balboni (direttore) e Federica Trevisani (farmacista) di AFM, il responsabile dei Servizi ambientali Hera Alberto Santini.

“Con questa manifestazione rivolta ai cittadini più piccoli e alle famiglie – ha affermato il sindaco Tagliani – l’Amministrazione comunale manifesta e sostiene in modo esplicito le strategie euducative che ritiene più utili alla crescita della collettività. Ecco che quest’anno si è ritenuto importante rimuovere anche quella ‘piccola barriera’ economica rendendo la rassegna gratuita, favorendone così la fruizione da parte di più persone”.

Il settembre ferrarese si apre con Estate Bambini, la tradizionale rassegna rivolta al mondo dell’infanzia: una settimana di giochi, laboratori, spettacoli e iniziative per bambini e ragazzi, e per le loro famiglie.

Estate Bambini è promossa dall’Istituzione dei Servizi educativi scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara e realizzata dal Consorzio RES – Riunite Esperienze Sociali assieme all’Associazione C.I.R.C.I., in collaborazione con AFM – Farmacie Comunali Ferrara ed HERA S.p.A., che rinnovano il loro contributo mettendo in gioco risorse e competenze al servizio di bambini e famiglie della città.

Saranno tre gli eventi attorno a cui ruoterà il programma: la Notte Bianca dei Bambini sabato 1 settembre nel centro di Ferrara, Festebà, festival di teatro per ragazzi dal 3 al 7 settembre presso il Cinema Teatro Boldini, Estate Bambini, la rassegna di attività dal 4 al 9 settembre in piazza XXIV Maggio, attorno all’Acquedotto.
Tutte le iniziative sono gratuite e ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, tranne i casi – specificati nel materiale informativo – in cui è richiesta la prenotazione.

Come afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Formazione e Comunicazione del Comune di Ferrara Cristina Corazzari: “Secondo Maria Montessori il gioco è il lavoro del bambino, un momento magico, fondamentale per lo sviluppo delle capacità e per la costruzione della personalità della bambina e del bambino, poiché il gioco è sperimentarsi, è sapere, saper fare e saper essere, è crescere e vivere. E allora noi al gioco, agito nelle sue più diverse forme – divertimento, musica, riflessione, pensiero, relazione – dedichiamo questo momento che segna in modo gioioso l’inizio dell’anno educativo e scolastico”.

Si parte il 1 settembre con la Notte Bianca dei Bambini, che dal calare del sole fino a sera inoltrata propone suggestive attività come laboratori a tema, giochi di gruppo, visite guidate, concerti e spettacoli teatrali nei luoghi più significativi del Centro Storico di Ferrara.

Si prosegue il 3 settembre con il primo dei cinque spettacoli di Festebà, che proseguirà ogni giorno, fino al 7 settembre alle 21:30 presso il Cinema Teatro Boldini. Verranno proposte messe in scena che si avvalgono del linguaggio del teatro e della danza, oltre che di maschere e pupazzi, per raccontare storie tra realtà e fantasia, nelle quali grandi e piccoli potranno immedesimarsi. I bimbi ed i loro famigliari potranno anche far parte della Giuria Popolare per votare assieme lo spettacolo più apprezzato e confrontare emozioni, idee e riflessioni su ciò a cui hanno assistito.

Estate Bambini entra poi nel vivo dal 4 al 9 settembre animando piazza XXIV Maggio, attorno all’Acquedotto, dalle 16:30 alle 22:30.

Ci saranno laboratori di costruzione, pittura, arti plastiche, educazione alla musicalità, scrittura e teatro per coinvolgere attivamente bambini da 0 a 13 anni. Seguiranno proiezioni cinematografiche, spettacoli di acrobazia, merende naturali, spettacoli di burattini, teatro di strada, esibizioni musicali e cantastorie.
Inoltre non mancheranno i momenti di confronto e approfondimento dedicati alle famiglie e ai neogenitori: incontri con la dietista per consigli sulla sana alimentazione, il gruppo di auto aiuto sull’allattamento, le dimostrazioni sull’uso della fascia porta-bebé ed i pannolini lavabili, i mercatini per lo scambio di libri e giochi.

Negli spazi del Centro per Bambini e Genitori “L’isola del tesoro” ci saranno la biblioteca e una mostra interattiva su Pinocchio.

Domenica 9 settembre, alle 20.30, l’edizione 2018 si concluderà con una cena comunitaria attorno all’Acquedotto aperta a tutti per conoscersi e condividere cibo, bevande e musiche e mantenere lo spirito di partecipazione e socialità della manifestazione.

Estate Bambini accoglie e promuove il volontariato di piccoli e grandi: i bimbi verranno coinvolti in numerose attività ludiche di sensibilizzazione all’impegno sociale, e per gli adulti è possibile dare la propria disponibilità per collaborare alle attività della rassegna scrivendo una mail a info@circi.fe. – sito internet www.circife.it

Tutte le informazioni e gli appuntamenti in calendario sono consultabili sul sito: www.estatebambini.it.

Per rimanere aggiornati sul programma e le novità, si può seguire la pagina Facebook EstateBambini.

Ufficio Comunicazione per info e contatti con le redazioni giornalistiche: Irene Pancaldi, e-mail irenepancaldi@coopcamelot.org, cell. 345 791 8452.