Camelot e CIDAS al Festival di Internazionale a Ferrara

Copertina evento 5 ottobre 2018 con INTERNAZIONALE_1200x628

Camelot e CIDAS anche quest’anno sostengono il festival Internazionale a Ferrara.

Accomunate dall’impegno rivolto alla cura e al sostegno del mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, le nostre cooperative invitano all’incontro che ci vede coinvolte: “Non lasciateci soli – La difesa dei diritti dei minori in Italia, vulnerabili e stranieri”.
Sarà un momento di approfondimento e confronto sulla difesa del diritto al futuro dei ragazzi italiani vulnerabili e dei minori stranieri non accompagnati che si terrà venerdì 5 ottobre alle ore 19.00 presso il Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara, all’interno del programma del festival.

Parteciperanno Antonella Inverno, giurista che ha collaborato alla stesura della Legge Zampa, Stefano Costa, neuropsichiatra infantile, Gianna Cappello, presidente di MED, associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione e Marco Alessi, regista della casa di produzione Dugong Films che ha realizzato un percorso di formazione ed educazione all’immagine con i minori non accompagnati.
Assieme a loro ci sarà anche la collega Laura De Stefani, operatrice di una delle Comunità Educative di CIDAS che racconterà il suo lavoro quotidiano con gli adolescenti.
Il confronto sarà moderato dalla giornalista di Internazionale Annalisa Camilli.

Qui l’evento Facebook da condividere.

La partecipazione di Camelot e CIDAS al festival è stata presentata in occasione della conferenza stampa di presentazione di Internazionale a Ferrara.

“C.I.D.A.S. – ha spiegato il Vicepresidente Cristiano Capisani – è una cooperativa che dal 1979 si occupa di persone, rivolgendo la propria attenzione alla tutela dei diritti dei più fragili. È pertanto di nostro interesse partecipare al Festival Internazionale a Ferrara unitamente alla cooperativa sociale Camelot, sostenendo l’incontro “Non lasciateci soli – La difesa dei diritti dei minori in Italia, vulnerabili e stranieri”, che si terrà venerdì 5 ottobre alle ore 19.00 presso il Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara.
In relazione al tema affrontato, attraverso la gestione di nidi e materne, di servizi per l’integrazione scolastica rivolti a bambini e bambini disabili e di due Comunità Educative, che ospitano bambini e ragazzi allontanati dal proprio nucleo familiare, la cooperativa C.I.D.A.S. si pone l’importante obiettivo di garantire a bambini e ragazzi il diritto di crescere serenamente, nella convinzione che essi rappresentino il futuro della nostra società”.

Patrizia Bertelli, Presidente di Camelot è intervenuta dicendo che: “Assieme a C.I.D.A.S., Camelot anche quest’anno sostiene il festival Internazionale a Ferrara, un evento culturale di grande importanza per il nostro territorio, lo stesso in cui, nel 1999, siamo nati per offrire supporto educativo a bambini e ragazzi e risposte ai bisogni sociali della comunità. Sosteniamo l’incontro dedicato alla difesa del diritto al futuro dei ragazzi italiani vulnerabili e dei minori stranieri non accompagnati, perché dal 2014 abbiamo voluto specializzarci nella presa in carico dei minori stranieri non accompagnati che giungono soli sul territorio italiano, senza figure adulte di riferimento, e hanno specifiche necessità di tutela. Camelot inoltre coordina progetti di prossimità solidale che permettono ai cittadini di prendersi cura dei ragazzi stranieri: i tutori volontari di Ferrara e Bologna, l’affido famigliare e l’affiancamento ai minori stranieri non accompagnati accolti in comunità a Bologna.
Rinnoviamo dunque l’invito ad essere presenti il 5 ottobre alle 19 presso il Ridotto del Teatro Comunale”.